Radio 24- Il sole 24 ore

Radio 24- Il sole 24 ore

 

“Sono precarie, dipendenti a termine, autonome, sono mamme, mogli, figlie, sono imprenditrici, sono le 99.000 donne che da novembre a dicembre 2020, come certifica l’Istat, hanno perso il lavoro.

Oltre 300.000 in un anno a causa di Covid e crisi economica.

 

Quasi una recessione al femminile acuita dal lockdown, ma sono donne che non si arrendono e vogliono reinventarsi come ci spiegano Laura Basili e Ilaria Cecchini che proprio nei mesi di pandemia hanno fondato la startup Women at Business per mettere in relazione donne e aziende.

 

LB Abbiamo madri che hanno dovuto lasciare il lavoro perché i datori di lavoro non garantivano e non potevano offrire il part time

 

IC La flessibilità necessaria per seguire i figli

 

LB Una donna ci ha esplicitamente detto "sono rimasta a casa perché non il datore di lavoro non mi ha dato il part time" ed è una neomamma.

 

IC Cosa fanno queste donne? Cambiano il mindset, cioè sono pronte ad accettare i lavori non più con il classico contratto a tempo indeterminato, ma lavorerebbero da ovunque e questo va secondo noi molto stressato verso il mondo aziendale,  la società tutta. Va cambiato il paradigma culturale.

 

In tal senso il Covid ha aiutato perché con lo smart working la produttività spesso aumenta, purtroppo i settori più colpiti dalla crisi sono quelli che vedono le donne in prima linea turismo, ristorazione commercio al dettaglio, lavoro domestico.

 

Livia Zancanera - Radio 24 Il Sole 24 ore.”

Posta un commento