Famiglia e Progetti

Famiglia e Progetti

L'idea che ci sia sempre qualcosa da scoprire, che non si sia mai arrivati a destinazione, che si viva dei nostri progetti futuri fa parte di me. Lo stesso spirito, mi sembra, che anima Women at Business.
Negli ultimi anni mi sono occupata della mia famiglia, tanto ingombrante e impegnativa quanto meravigliosa e stimolante. Mi ci sono dedicata con l'impegno che si riserva a un lavoro vero e proprio, e per tanti versi lo è stato. Vivo all'estero da dieci anni, ho due figli: il maggiore si è appena laureato in US, il 'piccolo' si è diplomato e in autunno andrà a studiare in un'università americana. Se potessi vivrei una settimana a Londra, una New York, una a Milano, una a CapeTown, una al mare... voglio dire che da sempre per me il posto dove vivere è il mondo. Punto e basta.
Un anno fa ho fondato Atena che si occupa di consulenza all'educazione. Seleziono studenti italiani meritevoli, ragazzi che desiderano studiare in università competitive in Italia, Europa o Stati Uniti.  Li aiuto con le application e fungo da supporto pratico, economico, emozionale, emotivo, psicologico. Pro bono. Un viaggio di formazione affascinante e pieno di sorprese. L'educazione è un tema che mi interessa da sempre. La mia storia personale ha fatto emergere una profonda dicotomia: per quanto riguarda il curriculum accademico sono stata una studentessa modello, dal lato 'condotta' pessima, ribelle e indisciplinata. A mio discapito direi che avevo valide motivazioni, ma questa è un'altra storia. 
Lavorare con i ragazzi mi dà una grandissima gioia. Sono convinta che quelli della GenZ ci possano insegnare molto. Sull'impatto del Covid nelle loro vite ho in progetto di scrivere un libro con un'amica giornalista. Prima però dobbiamo terminare quello sui tabù della maternità che pubblicheremo a inizi 2021 e che ci sta dando grandi soddisfazioni.

Roberta

Posta un commento

Altri Contenuti

Testimonianze