Edizione Straordinaria: InfoCamere per Women at Business

Edizione Straordinaria: InfoCamere per Women at Business

Buongiorno a tutte,

oggi con questa edizione straordinaria siamo orgogliose e liete di comunicarvi che InfoCamere azienda attenta all'inclusione, alla diversity e alla valorizzazione delle competenze femminili, ha scelto di condividere la nostra missione utilizzando la nostra piattaforma.

InfoCamere è la Società delle Camere di Commercio italiane per l’innovazione digitale.
 
E’ nata oltre quarant’anni fa a Padova e oggi è una delle realtà più innovative e all’avanguardia nel panorama delle società in-house della Pubblica Amministrazione italiana. Il suo core-business ruota intorno alla gestione del Registro delle imprese telematico, una banca dati di interesse nazionale a cui tutte le imprese sono tenute ad iscriversi per operare in Italia.
 
Al suo interno, sono conservate le informazioni ufficiali - certificate e quotidianamente aggiornate - su oltre 6 milioni di imprese e circa 10 milioni di persone che le amministrano gestite attraverso un Data Center all’avanguardia sia sotto il profilo della sicurezza che delle tecnologie di archiviazione e trattamento dei dati. Un tema su cui InfoCamere ha investito in questi anni puntando su giovani talenti dalle forti competenze specialistiche, in particolare sulla figura del data analyst per rafforzare la propria struttura dedicata all’analisi avanzata del dato.
 

Le migliori competenze

Segno particolare di InfoCamere: parla da sempre la lingua del digitale e per questo è continuamente alla ricerca delle competenze migliori nei settori delle nuove tecnologie e nell’organizzazione dei servizi che realizza per conto delle Camere di commercio. Non a caso, i valori in cui riassume la propria missione si esprimono nella formula “innovare è crescere” che accompagna l’immagine aziendale.
 
Innovare, cioè “rendere nuovo”, significa anche cambiare l’ordine delle cose per intraprendere nuovi percorsi, esplorare nuove vie. Una condizione indispensabile per produrre crescita, miglioramento, opportunità: tutte caratteristiche essenziali nella dimensione digitale in cui ormai viviamo, l’unica in cui le imprese possono progettare il loro sviluppo.
 
Per realizzare i propri servizi InfoCamere coltiva una visione di futuro sostenibile costruita su quattro pilastri: capitale umano (People), piattaforme tecnologiche (Platform) contesti di lavoro (Place) e politiche ambientali (Planet).
 
Per saperne di più si può dare uno sguardo al Bilancio di sostenibilità 2020, non un libro dei sogni ma il racconto di un percorso fatto di tappe concrete  e segnato da importanti riconoscimenti, come l’inserimento nella lista delle top 150 aziende italiane leader della sostenibilità del Sole24Ore  l’inclusione nella classifica Italy's Best Employers 2022 .
 
Nelle sue ricerche di personale InfoCamere è fortemente impegnata a realizzare il principio delle pari opportunità e, puntando in modo particolare sulle professioni STEM, il target femminile è diventato sempre più importante vista la quota crescente di profili femminili qualificati in uscita da questi percorsi di formazione.
 
Chi lavora in  InfoCamere – una realtà che conta più di 1000 addetti – condivide un ambiente di lavoro ispirato alla tutela della dignità della persona, sul rispetto e la correttezza nei rapporti interpersonali, sul pieno riconoscimento dei principi di pari opportunità e di eguale trattamento tra le persone. A questo proposito, nel corso del 2020 è stata istituita una commissione sulle pari opportunità e messa a disposizione del personale una piattaforma Moodle per la fruizione di corsi online, alcun dei quali volti a sensibilizzare il personale  verso le tematiche relative ai diritti umani e al contrasto alla discriminazione.
 
Entrando in azienda – oltre a Padova InfoCamere ha sedi anche a Roma, Bari e Milano - sono previste azioni e incontri informativi sulle policy aziendali e sulla normativa di riferimento per garantire la maternità e la paternità; la riserva sino a due posti auto del parcheggio interno in prossimità degli accessi aziendali per tutelare la presenza delle dipendenti in gravidanza; percorsi di formazione ed affiancamento e particolari forme di flessibilità, quali l’orario part time, per facilitare il reinserimento in azienda a seguito di una maternità/paternità. Infine, l’azienda ha avviato fin dal 2018 un percorso verso lo smart working che oggi è parte integrante dell’organizzazione aziendale.
 
Qualche numero per conoscere più da vicino InfoCamere. Nel 2020, il personale femminile è stato mediamente pari a 467 unità, il 43% circa della popolazione aziendale. Considerando le assunzioni realizzate da gennaio a settembre di quest’anno, il 46% ha riguardato donne e l’età media è stata di 35 anni.
 
Per approfondire, si può visitare il sito www.infocamere.it
 
 Grazie e a presto!

 
Laura & Ilaria

Happy to help.

[email protected]

Posta un commento